Weekend a “I Tre Poggi” – 2 notti

Prendersi quel tempo che troppo spesso non dedichiamo a noi stessi… nella quiete, lontano dal caos cittadino.. un paio di giorni per "assaporare" i profumi delle Langhe e Monferrato, arricchiti da buon vino e tante coccole

Il Pacchetto Include

Hotel

2 Pernottamenti in camera matrimoniale

Ricche colazioni a buffet con prodotti dolci artigianali, salumi e formaggi del Piemonte, yogurt, marmellate fatte in casa, crema di nocciole, pane fresco, croissant, uova, caffè e cappuccini espressi, acqua minerale, spremute di arancia, succhi di frutta

Ristorante

1 Tagliere di salumi e formaggi accompagnato da una piccola selezione di vini rossi oppure bianchi

Centro Benessere

1 Body massage al mosto d’uva della durata di cinquanta minuti

1 Percorso al centro benessere con vista panoramica, comprensivo di:
percorso d’acqua con docce emozionali e di reazione, bagno turco con cromoterapia e aromaterapia, piscina riscaldata a 32 gradi con idromassaggio, sauna finlandese e area relax con tisaneria

(inclusa dotazione di accappatoio)

Possibilità di effettuare cena nell’accogliente ristorante del relais con menù à la carte (secondo disponibilità)

Totale listino € 245,00 a persona

Totale offerta € 228,00 a persona

Periodo di validità:
In venerdì – out domenica
dal 01/02/2019 al 28/02/2019

Per notti supplementari sarà suggerita la migliore quota del periodo comprensiva del solo pernottamento a cui si potranno abbinare tutti i servizi come colazione, massaggi, escursioni

  • Prenota

oppure fai un regalo.

Altri Pacchetti

2 Risposte a Weekend a “I Tre Poggi” – 2 notti

  • Eleonora

    Lavoro in agenzi viaggi ho prenotato da voi per la mia mamma e si e trivata divinamente un po sto da sogno .verro presto a trovarvi anch io

    • Massimo Argonauta

      Gentilissima Eleonora,
      è un vero piacere sapere che Sua madre si sia trovata bene a I Tre Poggi.
      Venga a trovarci presto e cercheremo di rendere anche la Sua vacanza nel Monferrato davvero speciale.
      L’aspettiamo presto.
      La direzione

Lascia un commento

Il vostro indirizzo email non sarà pubblicato I campi contrassegnati sono richiesti *